CHE COS'E' IL POLICARBONATO ?

In materia di copertura si sente spesso parlare di policarbonato da utlizzare, spesso, a sostituzione del vetro, ma cos'è il policarbonato?
Si definisce policarbonato un polimero termoplastico ottenuto dall'acido carbonico, studiato in origine nel 1928 e sfruttato poi nel campo commerciale solo intorno al 1960 da parte di Bayer e General Electric. L'utilizzo ha avuto una crescita esponenziale grazie alle particolari proprietà di trasparenza, resistenza termica e meccanica, durezza ed elettrica. I policarbonati fanno parte, con molte distinzioni, delle resine poliestere. Il più importante è quello derivato dal bisfenolo A. La sigla DIN 7728 e 16780 del policarbonato è "PC".

Come si produce il policarbonato - Guarda il video


APPLICAZIONI POLICARBONATO

Il policarbonato, banalmente definibile materiale universale, è utilizzato in svariati settori. Si passa dal campo ottico per arrivare al settore militare, passando per il settore dei trasporti, aeronautico, digitale, medico, industriale ed elettronico. Senza ovviamente dimenticare il settore edile dove viene utilizzato per effettuare coperture in genere, serre, verande, pareti sia esterne che interne o finestrature.

 

installazione cupola con policarbonato compatto

 

Di seguito un elenco di esempi degli oggetti più comuni per il quale il policarbonato viene utilizzato grazie alle sue proprietà di cui sopra: lenti per occhiali, obiettivi macchine fotografiche, scafandri per fotocamere subacquee, supporti digitali quali CD, DVD, Blu-ray, involucri esterni di smartphone e cellulari, caschi per motocicli, giubbotti antiproiettile, tettucci e oblò di moderni aeroplani, plafoniere o protezioni antinfortunistiche. 

 

Bluray policarbonatocasco policarbonatoocchiali policarbonatopolicarbonato obiettivo fotocamera


ACQUISTARE IL POLICARBONATO ONLINE

Policarbonato online

Policarbonato.online ha l'obiettivo di facilitare la diffusione del policarbonato da parte dei suoi fruitori creando un portale online completamente dedicato grazie al quale è possibile informarsi circa i prezzi e le diverse soluzioni, ma soprattutto acquistare in autonomia stando comodamente a casa le lastre di cui si necessita, grazie al configuratore di lastre tagliate su misura.

 

Policarbonato copertura aziendaleFinestre aziendali in policarbonato
Tunnel in policarbonato compatto trasparenteVeranda con policarbonato easypiu

NB: le lastre verranno fornite con taglio a misura al netto dei limiti costruttivi di cui viene fatta menzione durante la configurazione del materiale.



DA SAPERE SUL POLICARBONATO

 

  • STOCCAGGIO DELLE LASTRE, evitare accumulo di calore e condensa negli alveoli mantenendo il prodotto al riparo da sole e pioggia.
     
  • POSA IN OPERA, installare il materiale con il lato protetto U.V. rivolto sempre verso l’esterno e togliere la pellicola protettiva dopo la posa. Ecco alcune soluzioni di posa del policarbonato
     
  • SICUREZZA NELLA POSA, non camminare e non calpestare le lastre. Durante la posa utilizzare tutti i sistemi di sicurezza previsti dalle normative vigenti.
     
  • CURA DEL PRODOTTO, pulire le lastre con acqua e sapone neutro, usare guarnizioni catramate o bituminose a contatto col prodotto, utilizzare solo silicone neutro compatibile per effettuare le sigillature. Attenzione: è bene conoscere la reazione del policarbonato aggressione chimica di alcuni prodotti.
     
  • TAGLIO E FORATURA, le lastre di policarbonato possono essere tagliate anche mediante l’utilizzo di taglierino o seghetto alternativo. Approfondisci l'argomento
     
  • CURVATURA, eseguire la curvatura a freddo SOLO lungo la direzione degli alveoli e rispettare il raggio minimo di curvatura della lastra.
     
  • CHIUSURA DEGLI ALVEOLI, prevenire la formazione di sporco all’interno degli alveoli attraverso termosaldatura, bordatura o applicazione di profili appositi per chiudere le estremità. Attenzione: entrambi i metodi non sigillano l’aria all’interno degli alveoli e la condensa può formarsi sia sul lato interno che su quello esterno della lastra. Essa dipende sia dalle condizioni atmosferiche sia dalle condizioni specifiche d'installazione, pertanto non essendo riconducibile alla qualità di produzione nessun reclamo in merito potrà essere accettato.
     
  • RESISTENZAmateriale resistente agli urti ma non è garantita la calpestabilità :feet: del prodotto soprattuto nel medio lungo periodo, in quanto essendo materiale plastico è soggetto a mutamenti strutturali nel tempo. Se la vostra curiosità riguarda soprattutto il momento dell'installazione, consigliamo di prevedere delle assi di legno, che facciano da sostegno per il passaggio di chi sta eseguendo la posa in opera del materiale.
     
  • PESO, consulta la tabella dei pesi del policarbonato
     
  • CARICO, scopri quanto peso può sopportare il policarbonato
     
  • DILATAZIONE TERMICA, è di 3 mm per ogni mq di lastra e si verifica solo con una escursione termica di 50/60 °C.
     
  • TERMOSALDATURA, tipo di lavorazione applicata sul policarbonato alveolare che permette di rendere ermetica la parte finale delle lastre. Andando a chiudere gli alveoli viene eliminato il rischio di invecchiamento della lastra a causa dell'infiltrarsi della polvere e altro sporco dovuto agli agenti atmosferici, all'interno della lastra.

Hai domande? Scrivi qui sotto Come si pulisce il policarbonato?

 



Policarbonato di qualità

COME CONTATTARCI

Web accelerated by IISpeed - Page Speed optimization by Google for Microsoft IIS and ASP.NET